trasportiatp                    

Marcar veicoli vendita camion e furgoni

DISPOSIZIONI, per imposte di bollo

Imposta di bollo

Si ricorda che con l'entrata in vigore della finanziaria 2005 sussiste l'obbligo di assolvimento del bollo per l'originale delle dichiarazioni di conformità a decorrere dal 01.01.2005 e rilasciate ai sensi dell'art.76 commi 6-7 del decreto Legislativo  30.04.92 n.285 (codice della strada).

L' obbligo ricade su tutti i soggetti autorizzati all'emissione delle proprie dichiarazioni di conformità.

Tale obbligo è stato comunicato con avviso emesso dal Ministero Infrastrutture e Trasporti.

ART.76 commi 6-7
6. Per ciascun veicolo costruito conformemente al tipo omologato, il costruttore rilascia all'acquirente la dichiarazione di conformità. 
Tale dichiarazione, redatta sul modello approvato dal Ministero dei trasporti per i veicoli di tipo omologato in Italia in base ad omologazione nazionale, attesta che il veicolo è conforme al tipo omologato. Di tale dichiarazione il costruttore assume la piena responsabilità ad ogni effetto di legge. 
Il costruttore deve tenere una registrazione progressiva delle dichiarazioni di conformità rilasciate.

7.   Nel caso di veicoli allestiti o trasformati da costruttori diversi da quello che ha costruito l'autotelaio, ogni costruttore rilascia, per la parte di propria competenza, la certificazione di origine che deve essere accompagnata dalla dichiarazione di conformità, o dal certificato di origine relativi all'autotelaio. 
Nel caso di omologazione in più fasi, le relative certificazioni sono costituite dalle dichiarazioni di conformità. 
I criteri e le modalità operative per le suddette omologazioni sono stabilite dal Ministro dei trasporti e della navigazione, con proprio decreto.